Chi siamo

Brain2Brain è un progetto di comunicazione delle neuroscienze realizzato dal Brain Mind Institute (Laboratory of neuroenergetics and cellular dynamics) in collaborazione con L’ideatorio dell’Università della Svizzera italiana e finanziato dal Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica (strumento Agora).

Il progetto

Il progetto propone 4  moduli di divulgazione delle neuroscienze basati sull’interattività (BrainAnimation per i bambini di 5-10 anni), la meraviglia (Brainarium per i ragazzi di 11-15 anni), il dialogo (BrainTalks per i ragazzi di 16-20 anni) e l’incontro (BrainMeetings per studenti e adulti). Scopo del progetto è di avvicinare le neuroscienze alla società.

  • BrainAnimation propone un’esposizione scientifica interattiva sul cervello
  • Brainarium propone dei giochi per scoprire le neuroscienze in maniera ludica
  • BrainTalks propone un parlamento dei giovani su questioni controverse emerse dalla ricerca sulle neuroscienze.
  • BrainMeetings propone un ciclo di conferenze per le scuole e per il pubblico su temi legati alla mente al cervello.

Questo moduli saranno accompagnati da studi sulla percezione delle neuroscienze, collaborazioni con i mass media e strumenti didattici per gli insegnanti.

I nostri partner

Brain2Brain si avvale di un’ampia rete di partner che assicurano i contenuti, la promozione e la diffusione del progetto.

 
 

Brainarium

La memoria, il sogno e il linguaggio poggiano su una struttura molle, fatta di carne: il cervello. Persino la nostra capacità di percepire la realtà attraverso i sensi dipende dalla struttura complessa del nostro cervello. Ma com’è possibile che il cervello veda, senta, ami, parli? L'esposizione, adatta al pubblico di ogni età, ci invita a porci alcune domande fondamentali su noi stessi: siamo solo il nostro cervello?

Brain2Brain trasformerà un planetario astronomico in un “Brainarium”. Entrare nella cupola del Brainarium sarà come entrare in un cervello e le proiezioni prodotte all’interno del planetario faranno vivere un percorso alla scoperta dei costituenti della mente umana. Oltre al planetario trasformato in cervello, i visitatori potranno mettere alla prova i propri sensi e il proprio cervello grazie a un'esposizione scientifica interattiva fatta di exhibit, giochi sensoriali e illusioni. Il percorso sarà aperto al pubblico e alle scuole presso Villa Ciani, situata all'interno del Parco Ciani a Lugano, dal 10 maggio al 15 giugno 2014.

Per visitare l'esposizione:

Scuole
Visite dal lunedì al venerdì; prenotazione obbligatoria scrivendo a ideatorio@usi.ch
Le animazioni per le scuole sono pensate in modo particolare per le scuole medie.
Costo per classe/gruppo: 100.-

Pubblico
Mercoledì, sabato, domenica e i giorni 29, 30 maggio e 9 giugno dalle 14:00 alle 18:00.
Costo: intero 10.-/ ridotto 5.- / famiglie 20.-

L’esposizione, realizzata in collaborazione con il Brain Mind Institute del Politecnico Federale di Losanna, con l’Area Turismo ed Eventi della Città di Lugano e con il Mobile Music Museum di Michael Bradke, fa parte del progetto Brain2Brain finanziato dal Fondo nazionale per la ricerca scientifica (FNS).